Una prospettiva etica sull’attuale crisi economica

Ad inizio Luglio EBBF Iternational ha emesso una dichiarazione durante il Global Ethics Forum, svoltosi ad inizio di Luglio presso le Nazioni Uniti in Ginevra, dove EBBF era uno dei principali associate partners.

Ecco la versione in lingua italiana della dichiarazione presentrata in occasione del forum il 2-3 luglio 2009.

 

UNA PROSPETTIVA ETICA SULL’ATTUALE CRISI ECONOMICA

Una Dichiarazione dell’European Baha’i Business Forum

Luglio 2009

Il mondo sta attraversando una crisi economica e finanziaria senza precedenti. Le implicazioni globali trascendono gli aggiustamenti ciclici delle economie nazionali e gli strumenti correttivi fino ad oggi utilizzati dal mondo dell’ecconomia e da governi nazionali. Il malestare generale e la perdita di fiducia puntano verso fattori piú profondi e difetti piú influenti nel sistema economico, che si estendono ad una crisi di leadership e di valori.

ebbf logo Questa crisi unica nel suo genere, insieme a questo crollo sociale che la accompagna, rifletteono un profondo errore di concezione della natura umana. Ci troviamo davanti all’evidenza che, se lo sviluppo della societá non incontra un obiettivo che vada oltre il semplice miglioramento delle condizioni materiali, fallirá nel suo tentativo di raggiungere anche solo questo obiettivo. Il vero obiettivo deve essere ricercato nell dimensioni spirituali della vita ed in motivazioni che trascendono un panorama economico in costante evoluzione ed una divisione artificalmente imposta della societá umana in “sviluppata” ed “in via di sviluppo”.

L’ European Baha’i Business Forum (EBBF) riconosce in questa situazione una opportunitá di rimodellare i concetti fondamentali e le strutture perché non si limitino ad aiutarci a sollevare il mondo da questa crisi ma che ci pongano sulla strada di nuove istituzioni e comportamenti che permetteranno all’umanitá di svilupparsi e prosperare.

L’attuale crisi é fondamentalmente una crisi di fiducia ed integritá, e quindi etica nella sua base. La soluzione non si puó ridurre a una semplice riorganizzazione istituzionale o ad alcune modifiche nelle regolamentazioni. É necessaria una risposta etica a tutti i livelli: da parte dell’individuo, della corporazione, del governo e degli enti di regolamentazione.

Non esiste una soluzione rapida. Dobbiamo invece considerare una serie di principi quando ci accingiamo a ridefinire il nostro modo di immaginare sia le istituzioni che gli individui che le compongono. Dobbiamo sosituire il concetto dello sfrenato materialismo individuale con il servizio all’umanitá, la competizione con la cooperazione, corruzione con comportamenti etici, ingiustizia basata sul sesso con pari opportunitá per uomini e donne, aviditá con etica personale, sovranitá nazionale con collaborazione internazionale, protezionismo con la unitá mondiale, ingiustizia con giustizia.

EBBF promuove e da il benvenuto ad un coinvolgimento della comunitá piú estesa per sviluppare insieme una nuova struttura. Considerando l’importanza della mondo imprenditoriale mondiale, dobbiamo attingere dalle sue abilitá e risorse specifiche, in collaborazione con governi, organizzazioni internazionali e ONG, per disegnare un framework istituzionale e principi guida per un nuovo sistema economico. Chiamiamo persone da tutti i campi dell’imprenditoria e dell’economia, da tutte le nazioni, e da tutti i settori a lavorare insieme per costruire un nuovo sistema economico basato sulla equitá e la giustizia.

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: