Lettera aperta contro la repressione dei Baha’i in Iran

icn-news-logo

 

 

Ecco la parte iniziale dell’articolo pubblicato su ICN-NEWS.com sulla violazione dei diritti umani dei baha’i in Iran. 

Egregi colleghi,224 intellettuali iraniani hanno sottoscritto una “lettera aperta” contro la sistematica violazione dei diritti umani, dei Bahá’í in Iran.

mappa delle persecuzioni dei baha'i in Iran nel periodo 1979-2004

mappa delle persecuzioni dei baha'i in Iran nel periodo 1979-2004

Tra gli intellettuali – sottoscrittori del documento – ci sono accademici, scrittori, artisti, giornalisti e uomini di cultura, tutti di origine iraniana, impegnati nel sociale e residenti, in alcuni casi, in più parti del mondo. Nel testo in questione si esprime solidarietà alla Comunità Bahá’í iraniana, da anni perseguitata dal Governo islamico di quel Paese mediorientale.

Al riguardo il Premio Nobel per la Pace, Shirin Ebadi fa sapere che in questo momento sta difendendo, lei personalmente, una causa che «riguarda alcuni iraniani di religione Bahá’í, che purtroppo sono privati di tutti i diritti civili e sociali». Per questa ragione il regime iraniano ha diffuso la notizia che sua figlia è Bahá’í. Lei ha smentito la notizia, precisando che né lei, né la sua famiglia Bahá’í, ma che crede, comunque, nella libertà religiosa e per questo difende i Bahá’í.

La Comunità Internazionale Bahá’í ha risposto alla “lettera aperta”, con questo articolo sul suo sito on line.

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: