Le Sette Valli e le Quattro Valli

E’ una composizione di Bahá’u’lláh, rivelata durante il suo esilio in Iraq (1853-1863). Essa può essere considerata come la sua maggiore trattazione mistica e fu rivelata in risposta alle domande di Shaykh Muhyi’Din un giudice del tribunale tradizionale musulmano.

In questa opera, Bahá’u’lláh descrive i sette stadi che l’anima del ricercatore deve attraversare prima di raggiungere lo scopo della sua esistenza.

Il tema delle Sette Valli o Sette Città è il viaggio dell’anima verso il suo Creatore : esso era già conosciuto dai sufi, i mistici musulmani, ed è stato trattato seppure in modo diverso, da Attar uno dei suoi esponenti più conosciuti, nella sua opera “Il verbo degli uccelli”.

In questa opera di una estrema semplicità e profondità, il lettore ha la possibilità di gustare la dolcezza della ricerca di Dio.

Download pubblicazione

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: