Il giorno promesso

Questa lunga lettera di Shoghi Effendi ai Bahá’í americani illustra in modo possente e chiaro l’evoluzione della società umana dall’Avvento di Bahá’u’lláh nel secolo scorso al 1944, data in cui il libro è stato scritto. Le Lettere che Bahá’u’lláh scrisse ai Sovrani Governanti della Sua epoca (da Napoleone III alla regina Vittoria, dal papa Pio IX a Francesco Giuseppe, dallo Zar al Sultano) sono qui esaminate alla luce degli avvenimenti che quei protagonisti vissero e dei disastri che loro e i loro Stati subirono come conseguenza dei rifiuto di accettare la Più Grande pace offerta dall’Augusto Prigioniero. Shoghi Effendi fa anche un lucidissimo esame delle cause dei crollo delle ideologie religiose e politiche, nonché dello sfacelo morale della società umana. Lo stile solenne sottolinea l’importanza degli argomenti esaminati dall’Autore a proposito dei mali che affliggono l’umanità e dei rimedi necessari per risanarla.

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: