Il Tempio Bahai di Haifa bene dell’Unesco

Già 11 sono i siti israeliani prescelti dall’Unesco come patrimonio irrinunciabile per l’umanità. A luoghi come il quartiere Bauhaus di Tel Aviv o la città crociata di Akko o ai siti archeologici di Beth Shean e Masada si aggiunte ora il Tempio Bahai di Haifa.

Il Tempio, che con i suoi giardini rappresenta il centro religioso mondiale per oltre gli 8.000.000 di adepti della religione Bahai che da tutto il mondo giungono qui in pellegrinaggio, attrae turisti provenienti da tutto il mondo che giungono per scoprire i giardini conclusi nel 2001 con un investimento complessivo di 250 milioni di dollari oltre ai 4 milioni necessari per l’annuale mantenimento.

Come dichiarato da Shaul Tzemach, direttore generale del Ministero del Turismo d’Israele, il riconoscimento internazionale del Tempio e dei Giardini Bahai come sito posto sotto la tutela dell’Unesco riflette “la qualità, l’importanza universale e la diversità della tipologia di turismo offerta dal prodotto israeliano”.

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: