Il capodanno bahai

Il Capodanno Bahá’í cade il 21 di marzo d’ogni anno ed è chiamato Naw-Rúz. Nella lingua Farsi, Naw significa nuovo e Rúz vuol dire giorno. Il termine Rúz è il risultato della contrazione del nome Hormozd che a sua volta deriva dalla riduzione della parola Ahura Mazdã o Ohrmazd: termine quest’ultimo Che significa il Signore Saggio e che corrisponde al Dio unico citato nel Libro dell’Avesta di Zoroastro (Manifestazione di Dio altrimenti nota come Zardasht o Zarathustra) e che associa a se, indirettamente, quel concetto di Entità positiva che è menzionato nel Mazdeismo (religione monoteistica precedente lo Zoroastrismo, nata sull’altopiano iranico quasi tremila anni fa).In ogni caso la frase Naw-Rúz si traduce con il termine Giorno di Dio o Nuovo Giorno, come spiegava, già in epoca medioevale, lo storico, scienziato, astronomo, matematico e letterato, Abu Reyhan al-Birouni (983-1061( Questa festività è stata, in ogni caso, introdotta nella storia dell’umanità, nella forma che conosciamo oggi, attraverso i Bahá’í, dal Profeta-Araldo di questa Fede, il Báb. Essa coincide con l’equinozio ascendente, quello di primavera, che è chiamato vernale, dagli astronomi, perché segna l’avvio, a conclusione della stagione dell’inverno, della parte più luminosa dell’anno: vale a dire quando le ore di luce superano, quelle di buio, per intensità e per durata complessiva. E così che la stagione del freddo è lasciata, in modo definitivo, alle spalle per far posto al risveglio della natura.

Aggiungiamo inoltre che l’equinozio di primavera è chiamato tahvil dagli arabi che – perfetti conoscitori dello zodiaco – amano accentuare, attraverso questo termine, l’entrata del sole nella costellazione dell’Ariete.

Il Capodanno Bahá’í rientra in un nuovo calendario denominato Badí (che significa Principio) o altrimenti Bahá’í. Secondo i credenti di questa Fede religiosa, esso risponde alla logica di adottare, in modo definitivo, a livello mondiale, un modello unico, per il calcolo del tempo: basato sul calendario solare e che possa andare bene, nella sua distribuzione temporale, per i seguaci di tutte le Religioni del passato siano essi buddisti, cristiani, ebrei, mussulmani, induisti, zoroastriani od a qualsiasi altro Credo essi appartengano.

vedi: http://it.wikipedia.org/wiki/Calendario_bahai

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: