Così sei religioni si raccontano

L’Espresso local Trentino
Margherita Seppi

TRENTO. Lo scopo è superare le barriere ideologiche che costruiscono un muro di cinta attorno alla comprensione; i mezzi sono il dialogo e la conoscenza; il traguardo concreto è l’edificazione di una cultura della pace e del rispetto reciproco che vada al di là dell’appartenenza religiosa. Questa fu la motivazione che diede vita, il 28 ottobre 2001, al «tavolo locale delle appartenenze religiose» e questo rimane il motivo per cui il lavoro del gruppo prosegue, quest’anno con la quinta edizione della mostra interattiva «Una fede si racconta». Il Tavolo è un luogo di incontro di donne e uomini appartenenti a spiritualità, chiese e comunità presenti nella realtà trentina che credono e che vogliono impegnarsi in un dialogo concreto e sincero per la pace, la convivenza e lo sviluppo sociale di questa terra. Le religioni rappresentate sono sei, induismo, buddismo, ebraismo, cristianesimo, islam e baha’i. Si tratta di fedi distanti, e non è difficile immaginare quanto possa essere difficile riuscire a superare le divergenze di pensiero implicite all’appartenenza a mondi tanto diversi.

La mostra si tiene al palazzo della Regione, inizia lunedì e termina venerdì con orario 8-13, 15-18. Saranno allestiti sei stand, corrispondenti alle grandi religioni prima citate e presieduti dai rappresentanti della fede corrispondente, con cui sarà possibile intessere un dialogo. Saranno esposti testi sacri, oggetti liturgici, simboli della preghiera, vesti, suoni, immagini e fotografie e verrà inoltre presentata la seconda edizione del fascicolo «Una fede si racconta», che contiene la storia dello sviluppo delle comunità religiose in Trentino. Martedì, mercoledì e giovedì gli appartenenti al tavolo offrono la possibilità al pubblico di partecipare ad un incontro per conoscere più da vicino le religioni protagoniste della mostra. Il primo dialogo sarà inerente ebraismo e islam, il secondo buddismo e fede baha’i, il terzo induismo e cristianesimo.

Per visite particolareggiate prenotazioni allo 0461 891320.
(15 febbraio 2008)

fonte: http://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/Immagini-e-testi-cos%C3%AC-sei-religioni-si-raccontano/1989792/6

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: