Egli, Ella o Esso?

Bahá’u’lláh, come i precedenti Messaggeri di Dio, usò il pronome maschile per riferirsi al Creatore. Infatti fare diversamente avrebbe significato violare tutte le regole dell’arabo – la lingua in cui principalmente scrisse.Tuttavia, Bahá’u’llah ha affermato in maniera esplicita che Dio è al di là di ogni paragone con la forma o la differenziazione di genere tipica della condizione umana. Di conseguenza, la questione se riferirsi a Dio come “Egli”, “Ella” o “Esso” non è dibattuta fra i bahá’í.

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: