Italia: presentata a Roma l’edizione 2008 del “Calendario multicolorato per la pace”

radiovaticana.gif

E’ stata presentata ieri pomeriggio a Roma, alla presenza dei rappresentanti delle comunità religiose della città, la quarta edizione del “Calendario multicolorato per la pace”, illustrato dai bambini e dai ragazzi delle scuole italiane. Il calendario, che segue la traccia di un normale “calendario gregoriano”, si arricchisce di festività, date, ricorrenze legate alle religioni del mondo: cristiana, ebraica, musulmana, buddista, Baha’i, Sikh, Hindu. Come riferisce l’agenzia SIR, sono state segnalate anche alcune feste popolari e nazionali, Giornate internazionali dell’ONU, dell’UNESCO e dell’Unione Europea. A promuovere l’iniziava è “La scuola di pace”, fondata da Italo Cassa con lo scopo di proporre percorsi formativi per ragazzi. Nel calendario di quest’anno, che può essere richiesto attraverso il sito www.lascuoladipace.org, sono state inserite date storiche che hanno contribuito alla crescita di una società dei diritti, come la Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, la “marcia del sale” di Gandhi, la caduta del muro di Berlino, e quelle invece che diventano un monito per la future generazioni, come le stragi di Hiroshima, Chernobyl, Srebrenica, Beslan. Vengono infine ricordati personaggi che hanno contribuito alla crescita dell’umanità: Maria Montessori, don Milani, Giovanni Paolo II, don di Liegro e Yitzhak Rabin. (R.M.)

Fonte: http://www.oecumene.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=156536

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: